ILVA, CENTRELLA: NON GETTARE AL VENTO LAVORO SVOLTO FINORA

(DIRE) Roma, 11 mag. – “Chiediamo al Governo attuale di riavviare il tavolo dell’Ilva, al fine di non gettare al vento il lavoro svolto in tanti mesi di trattative, ed alle forze politiche che stanno formando il nuovo Esecutivo di trovare spazio e tempo, tra i contratti e i contrattini che stanno scrivendo, per prendere posizione su una vertenza di cosi’ grande portata come quella del polo siderurgico”. E’ l’appello che Giovanni Centrella, Coordinatore nazionaleCisalMetalmeccanici, rivolge alla politica unitamente ad un “richiamo all’unita’ sindacale, quale unica strada percorribile per risolvere la trattativa con le migliori condizioni possibili non solo per tutti i lavoratori dell’acciaieria e per quelli dell’indotto ma anche per i cittadini di Taranto, in attesa del risanamento ambientale. I tempi sono stretti visto che a luglio Ilva esaurisce la cassa, mentre a fine giugno scadono i termini per completare l’intesa con Mittal. Occorre, quindi, al di la’ delle accuse reciproche, scongiurare il fallimento del negoziato che- conclude- sarebbe una sconfitta per tutti, a partire proprio dai lavoratori che attendono da mesi di conoscere la propria sorte”. (Comunicati/Dire) 16:29 11-05-18 NNNN

Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail